Consorzi di Tutela, a Napoli la riunione nazionale


Valorizzare e tutelare i prodotti di eccellenza dell’agroalimentare italiano: questo il tema al centro del convegno organizzato oggi a Napoli dal Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop, “Innovazione e sviluppo dell’agroalimentare di qualità: una sfida per i Consorzi di Tutela”, che ha visto la partecipazione del ministro delle Politiche agricole, Saverio Romano , e dei principali rappresentanti delle denominazioni alimentari nazionali (tra cui Consorzio del Parmigiano Reggiano Dop, Consorzio Gorgonzola Dop, Consorzio Asiago Dop). L’Italia, hanno ricordato Luigi Chianese e Antonio Lucisano, Presidente e Direttore del Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop, possiede il primato europeo dei prodotti riconosciuti, per un fatturato di circa 10 miliardi di euro l’anno. E lo scopo dei Consorzi di tutela, strutture ideate e riconosciute a livello istituzionale, è proprio quello di tutelare, promuovere e valorizzazione tale ricchezza. Come ha infatti sottolineato Pier Maria Saccani, Segretario dell’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche (Aicig) “il riconoscimento della denominazione è il punto di partenza da quale poi ideare e implementare politiche di tutela e comunicazione per la valorizzazione del prodotto sul mercato”. I casi di successo dei Consorzi di tutela più affermati del nostro Paese, ha continuato, “dimostrano che il modello consortile è l’unico strumento efficace per la corretta e concreta difesa e promozione dei prodotti tutelati”. Per questo, ha concluso, “rafforzare i Consorzi significa rafforzare le aziende e le denominazioni e indebolire il mercato della contraffazione”. Il convegno si è chiuso con la firma d’intesa tra il Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Dop e il Consorzio dell’Asiago per avviare una comune attività di vigilanza sui rispettivi prodotti.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.