Consorzio Agrario Ferrara e Cisac entrano in Cae

Consorzio-agrario FerraraApprovato dai soci del Consorzio Agrario dell’Emilia – al termine delle sette assemblee tenute in tutto il comprensorio da Reggio Emilia a Bologna – l’ingresso nella galassia Cae del Consorzio Agrario Provinciale di Ferrara e C.i.s.a.c-Consorzio Interregionale di Servizi Agricoli Collettivi. L’ingresso, si legge in una nota, avviene per fusione e incorporazione nel Consorzio Agrario dell’Emilia, la più grande realtà agraria dell’intera regione e seconda in Italia con oltre 4.000 soci. Con l’arrivo delle due nuove realtà in seno al Cae si aggiungono circa 450 soci e imprese agricole e un fatturato che si stima in un valore di 80 milioni di euro annui. Fatturato, spiega la nota, che si andrà ad aggiungere ai quasi 500 milioni di euro generati attualmente dall’insieme delle attività del Consorzio. “La fusione con le due realtà ferraresi – osserva il presidente del Consorzio Agrario dell’Emilia, Gabriele Cristofori – risulta essenziale per incrementare e unificare servizi e migliori coperture, fornendo maggiori strumenti e di livello superiore per diventare più competitivi sul mercato attraverso una grande rete operativa”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.