Consorzio della Bonifica di Burana: proseguono i lavori in montagna

003 Fosso della Torre-Lizzano in B. 18_08_2015-consolidamento alveo e pendice
Il Consorzio della Bonifica Burana sta operando in modo significativo per contrastare il dissesto idrogeologico con interventi nel territorio montano che interessano tutti i comuni, dall’alta montagna fino alle porte di Modena.
Infatti, il periodo primaverile-estivo è il migliore per intervenire in montagna, nonostante il clima ci abbia abituati a dover sospendere i lavori perfino in estate.
Anche quest’anno comunque, sostiene il Presidente Francesco Vincenzi, siamo riusciti a mantenere il ritmo di più di 30 progetti in un anno per un importo che sfiora gli 800.000 € fra fondi consortili e finanziamenti regionali che, sommati a quelli degli anni precedenti significano oltre 5.500.000 € di investimenti dal 2010 ad oggi, per un totale di circa 200 interventi.
Le tipologie dei lavori vanno dalla pulizia degli alvei, fondamentale per mantenere l’efficienza dei corsi d’acqua (38%), alle manutenzioni straordinarie di briglie e difese spondali (50%), alla sistemazione di pendici franate (9%) e di viabilità secondaria (6%).
Il territorio, l’appennino modenese, bolognese e in parte pistoiese che ha come recapito il fiume Panaro, è quindi capillarmente interessato dalle opere dei Consorzio Burana che può vantare tra l’altro, un’esperienza secolare di conoscenza profonda del comprensorio e di sinergie con gli Enti locali e le Regioni che hanno la competenza sui corsi d’acqua naturali.
Nello specifico in questo periodo sintetizza il Direttore Generale Ing. Cinalberto Bertozzi, sono stati ultimati i seguenti lavori:
Ripristino officiosità idraulica nei Rii Lezza e Borgo in corrispondenza della viabilità pubblica nella frazione di Canevare in Comune di Fanano (MO). Importo 15.000 €
Ripristino officiosità idraulica dei Fossi Risecco, delle Sarte e dei Morti in Comune di Fanano (MO). Importo 12.000 €
Ripristino e consolidamento opere idrauliche di bonifica nel Rio San Martino in corrispondenza Via Chiozzo in Comune di Montese (MO). Importo 60.000 €
Intervento di ripristino e potenziamento opere pubbliche di bonifica nel Fosso della Torre immediatamente a monte del ponte di attraversamento della SP 324 in Comune di Lizzano in B. (BO). Importo 65.000 €
Mentre sono in corso tra l’altro:
Ripristino e consolidamento opere idrauliche di bonifica nel Torrente Vesale a monte SP30 in località Ponte Baconi – Comune di Sestola (MO). Importo 50.000 €
Ripristino e consolidamento  opere idrauliche di bonifica nel Torrente Vesale in corrispondenza Ponte Baconi – Comune di Sestola (MO). Importo 35.000 €
Ripristino e consolidamento opera pubblica di bonifica nel Rio Riaccio in localita la Scaia – Comune di Fiumalbo (MO) Importo 40.000 €
Intervento di ripristino opere pubbliche di bonifica danneggiate nel Rio Fontanacce in Comune di Pievepelago (MO). Importo 38.000 €
Altri interventi sono in corso di affidamento od in procinto di iniziare.
Sono solo alcuni dei lavori che ha in cantiere il Consorzio Burana che, oltre agli investimenti, al personale che progetta, dirige i lavori, si occupa delle gare di appalto, degli affidamenti alle Ditte, della contabilità, ecc, svolge anche attività di formazione per le scuole in collaborazione sia con il Centro di Educazione alla Sostenibilità Ambientale – CEAS Parchi Emilia Centrale, sia con gli Istituti Comprensivi della montagna.
Per l’anno scolastico 2014-15 sono state 45 le classi dove il Burana, attraverso lezioni, materiale divulgativo, immagini, cartine, supporti audiovisivi, animazioni, visite, ha parlato del ciclo dell’acqua e del governo delle acque superficiali, con particolare riferimento alla realtà specifica del territorio montano, portando anche esempi riferiti all’area di competenza degli Istituti. Grado di soddisfazione desunto dai questionari compilati dagli insegnanti: 9.5 su 10.
Il Presidente Vincenzi conclude: un’attività a 360° gradi quella del Consorzio della Bonifica Burana che, a fronte delle necessità che ha il territorio montano, fa la sua parte reinvestendo i contributi di bonifica, promuovendo la cultura della prevenzione e attivando tutte le sinergie possibili con gli Enti, le Regioni e l’Unità di Missione del Governo centrale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.