Consumi: Cia, trasporti ed energia pesano più degli alimentari


Nel carrello della spesa ‘pesano’ più trasporti ed energia che i prodotti alimentari. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori a proposito del report Istat sui consumi delle famiglie nel 2011, sottolineando come la crisi stravolga gli acquisti alimentari non solo con il ricorso più frequente al discount e con tagli in quantità e qualità dei prodotti. Fino a due anni fa, secondo la Cia, la quota per generi alimentari e bevande rappresentava un quarto della spesa complessiva delle famiglie, oggi ridotta al 19%; il caro-carburanti e i vari rialzi delle tariffe energetiche hanno costretto i consumatori a togliere soldi a beni essenziali come pane, pasta e carne e destinarli invece ad altri capitoli di spesa. La conseguenza è che nell’ultimo anno ogni famiglia italiana, precisa la Cia, ha dovuto sborsare più per combustibili, energia elettrica e trasporti (483 euro al mese) che per gli alimentari (477 euro al mese). Da qui il fatto che il 71% delle famiglie ha adottato nuove abitudini, comparando i prezzi con più attenzione (65%), cercando sconti, promozioni commerciali e offerte speciali (53%), privilegiando le grandi confezioni( 42%), comprando quasi esclusivamente nei discount (39%).

2 Commenti in “Consumi: Cia, trasporti ed energia pesano più degli alimentari”

Trackbacks

  1. Una su tre taglia consumi alimentari – AGI – Agenzia Giornalistica Italia | Sindacato UNSIAU
  2. Famiglie: spesa ferma a 2.488 euro Una su tre taglia consumi … – AGI – Agenzia Giornalistica Italia | Sindacato UNSIAU

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.