Consumi: Gardini, l’alimentare soffre e non ci sono segnali di ripresa

Gardini
“Soffrono le imprese dell’agroalimentare con consumi in calo del 4,5% da aprile ad oggi e le prospettive sono difficili in un Paese che non accenna ad avere elementi di ripresa”. Lo ha detto all’ANSA il presidente di Confcooperative Maurizio Gardini, a margine del rapporto sull’Osservatorio della Cooperazione agricola. “C’è una preoccupazione diffusa – ha aggiunto Gardini – del resto se i soldi non ci sono non ci sono”. Il presidente ha comunque riconosciuto che l’agroalimentare non ha subito la violenza della crisi come altri settori, a partire dal manifatturiero o dall’edilizia che hanno registrato perdite del 40%. “Saranno comunque le imprese dimensionate e solide – ha concluso Gardini – a farcela, perché solo dall’aggregazione nasce la capacità di credito, innovazione e internazionalizzazione”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.