Consumi in stallo: Confeuro, ora piano agricolo


Il calo della fiducia dei consumatori, certificato dai dati Istat, e lo stallo dei consumi preoccupano il settore agroalimentare. Lo afferma il presidente di Confeuro, Rocco Tiso. Le difficoltà dell’agricoltura italiana, colpita da una fase recessiva che sta sminuendo il prestigio internazionale conquistato dalla qualità delle produzioni nostrane – continua Tiso -, richiedono un intervento deciso da parte delle istituzioni, capace di rilanciare il rapporto di fiducia tra i cittadini e gli operatori dell’indotto agroalimentare. Questo clima di scetticismo verso il mondo agricolo, evidenziato dal calo di 2,6 punti (da 103,7 a 100,3) dell’indice di fiducia dei cittadini e dallo stallo dei consumi in tutto il Paese, particolarmente significativo nel Sud, pone la necessità di un piano agricolo nazionale che abbia al centro la ripresa del comparto agroalimentare e che abbandoni la logica della propaganda che ha contraddistinto gli ultimi anni dell’agricoltura italiana. La Confeuro – conclude Tiso – ha più volte sottolineato la necessità di una nuova fase di concertazione che dia il via ad una nuova stagione agricola. E’ questa, al di là di misure tampone dalla breve durata, la vera chiave per uscire dalla crisi in cui versa il settore.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.