Consumi, le famiglie spendono 242 euro in meno l’anno

Il dato di Confcommercio, secondo la quale rispetto allo scorso anno i consumi sono diminuiti dell’1%, e’ a parere delle associazioni dei consumatori “ancora sottostimato: basti pensare che il potere di acquisto delle famiglie nell’ultimo anno si e’ ridotto di oltre il -2,8%”. In termini assoluti, spiegano, si tratta di “una minor spesa di 242 Euro annui a famiglia, che certifica il malessere delle famiglie”. Per i consumatori, “si tratta di una situazione gravissima: quando la crisi arriva ad intaccare persino i consumi alimentari vuol dire che i bilanci delle famiglie sono veramente su livelli allarmanti”. In uno scenario simile, “continuare a parlare di aumentare l’Iva (dal 21 al 23% e dal 10 al 12%) e’ da irresponsabili. Abbiamo calcolato, infatti, che un aumento di 2 punti percentuali dell’IVA determinera’ un’implementazione del tasso di inflazione di +0,7 /+0,8 punti percentuali, con una ricaduta negativa complessiva di 235 Euro annui. Un’operazione miope ed inaccettabile”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.