Conto alla rovescia per la Grantavolata.tv

E’ iniziato il conto alla rovescia per la Grantavolata.tv – Cucina Trevigiana da primato, il gigantesco banchetto per 6000 persone che affollerà il Parco di Sant’Artemio – sede dell’Ente Provincia – domenica 6 giugno 2010 a partire dalle 11. Un pranzo pantagruelico di 4 portate (un menu di prodotti tipici della Marca, abbinato ai vini del Consorzio di tutela del Prosecco DOCG Conegliano Valdobbiadene Superiore e Consorzio tutela vini del Piave DOC), preparato a “sessanta” mani da trenta ristoratori della provincia sotto la guida dell’Associazione TrevisoViva e coordinati da Giovanna Gasparello Fanton (esperta gastronoma e insegnante di cucina). Una festa del gusto – patrocinata dalla Provincia e dal Comune di Treviso – che ha come scopo il rilancio e la promozione dell’enogastronomia trevigiana a livello mondiale, visto che l’evento punta al conseguimento di due primati in uno solo colpo da iscrivere nel registro del Guinness World Record: mettere 6000 persone sedute attorno ad una tavola di 1550 metri, ricoperta dalla tovaglia più lunga del mondo di altrettanti metri (il record attuale è polacco con 1000 metri di tela), mentre accanto farà bella mostra di sé un monumento alla distillazione, ovvero la bottiglia di grappa più grande del mondo di oltre 120 litri. La tovaglia chilometrica sarà tessuta ad opera della Agotex-Carraretto, azienda di Casier, con i colori della Provincia di Treviso (arancione su fondo avorio) e i nomi di tutti i ristoratori protagonisti dell’impresa, che cucineranno direttamente sul campo il risotto con gli asparagi bianchi Igp, pezzo forte del menu. Chi vorrà, alla fine del pranzo, potrà tagliare il tratto di tovaglia su cui ha mangiato e portarlo a casa come singolare souvenir. Il bottiglione di grappa, invece, verrà realizzato dalla Distilleria Bottega (Bibano di Godega Sant’Urbano) con uva di prosecco ; una volta certificato il raggiungimento del primato mondiale – deve essere superata la misura di 2,20 metri – la gigantesca bottiglia resterà esposta nella sede della Provincia, straordinario trofeo alla tradizione trevigiana della distillazione. Entrambi i primati – tovaglia e bottiglia – saranno misurati, valutati e registrati ufficialmente dai commissari del Guinnes World Record che giungeranno appositamente da Londra. I 30 ristoratori , TrevisoViva, Agotex e Bottega non ci mettono solo professionalità in questa impresa, ma anche il cuore: il traguardo di questo pranzo pantagruelico è quello di raccogliere fondi da devolvere all’Associazione Advar “Alberto Rizzotti” che assiste i malati in fase terminale e le loro famiglie. Un grande realtà di volontariato a cui sarà dedicata la festa del 6 giugno, che comprende anche un lato “artistico”. Infatti il parco di Sant’Artemio sarà allestito come un museo a cielo aperto: la pittrice Elena Gumirato sta creando dei totem che riproducono i cibi del menu; lo scultore Bruno Gumirato proporrà un’opera raffigurante Bacco; Angelo Sernagiotto esporrà i pezzi migliori della sua straordinaria collezione di grammofoni e fonografi. La Grantavolata.tv avrà anche una lunghissima colonna sonora, musiche e canzoni eseguite dal vivo selezionate dal maestro Diego Basso alla direzione dei Solifonica quintetto di giovani voci, degli Academy Voice e dell’ Ensemble Ritmico Sinfonica Italiana, orchestra di 12 elementi. Un cast musicale di primo piano a cui , nel gran finale, si unirà la voce del tenore trevigiano Francesco Grollo (attualmente impegnato nella “Tosca” al teatro dell’Opera di Roma), che vuole così rendere omaggio alla rinascita dell’ex ospedale di Sant’Artemio in nuova casa dei trevigiani. All’inizio della giornata, inoltre , gli ospiti saranno accolti da danze e canti tradizionali del Gruppo Folcloristico Trevigiano
Al Parco di Sant’Artemio si accederà esclusivamente se in possesso del biglietto d’ingresso (30,00 euro adulti, 15,00 euro i bambini) acquistato in prevendita presso i ristoranti che partecipano all’impresa o nei negozi associati a TrevisoViva. Saranno predisposti park “satelliti” e bus navetta – in collaborazione con l’ACTT – per il trasporto dei partecipanti al Parco di Sant’Artemio, all’interno di un’area di notevole interesse naturalistico. L’invito degli organizzatori è di lasciare – se possibile – per un giorno l’auto a casa e di usare il mezzo pubblico, oppure le due ruote (bici e moto), per non paralizzare la viabilità della zona alle porte di Treviso.
Tutte le istruzioni per l’uso e le news aggiornate sull’evento del 6 giugno si possono trovare sul sito www.grantavolata.tv.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.