Contraffazione: in 9 mesi sequestri a tavola per 6 mln di euro

Quasi 3 mila le aziende agricole controllate, il doppio rispetto allo scorso anno; 281 le violazioni penali e amministrative; 3 mila 900 tonnellate di prodotti agroalimentari sequestrati per un valore di 5 milioni 900 mila euro. E’ il bilancio delle attività svolte nei primi nove mesi del 2012 dai nuclei antifrodi dei carabinieri (Nac) del ministero delle Politiche Agricole presentate questa mattina dal comandante Maurizio Delli Santi, alla presenza del ministro Mario Catania. “Il sistema dei controlli in Italia funziona bene – ha detto il ministro – e per un paese come il nostro che ha una produzione di qualità molto elevata questo è fondamentale anche per evitare contraffazioni, usurpazioni e tutta una serie di patologie che minano il nostro sistema economico”.
“Mai come nel settore della contraffazione di prodotti agroalimentari balza agli occhi come le attività illegali sottraggano lavoro e ricchezza a chi svolge correttamente la propria attivià – ha precisato Catania – l’Italia è pervasa da comportamenti illegali che minano in profondità il nostro Paese; per questo motivo il nostro Governo si è impegnato sin dal primo minuto in un’azione di difesa dei valori etici e giuridici della nostra società messi in ombra da queste patologie che rovinano la nostra immagine”. Il ministro ha quindi ringraziato Carabinieri, Icqrf, Corpo Forestale dello Stato, magistratura e Capitanerie di porto “tutti i soggetti che lottano contro il fenomeno dell’illegalità con e senza divisa”. Nel corso della mattinata è stato presentato anche il consuntivo delle attività dei Nac degli ultimi due anni, in cui sono stati sequestrati oltre 19mila tnl di prodotti agroalimentari irregolari, intercettati più di 25 mln di illeciti finanziamenti comunitari, con 700 persone deferite alle Autorità giudiziarie e oltre 300 mln di beni sequestrati.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.