Contraffazione: istituire commissario europeo per la lotta ai falsi

”L’Unione Europea si doti di un Commissario con la delega alla proprieta’ intellettuale e industriale e quindi per la lotta alla contraffazione. E’ a Bruxelles dove si decide ed e’ li’ che la nostra battaglia deve essere vinta con una politica d’intenti unica e condivisa”. E’ quanto ha affermato il Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Adolfo Urso durante il suo intervento nella Giornata Nazionale Anticontraffazione. ”Cosi come – ha proseguito Urso – e’ all’interno dell’Unione Europea che si decide la sorte del made in italy, dell’obbligo dell’etichettatura sulle merci in ingresso nel mercato comunitario. A settembre comincia l’iter nel Parlamento Ue e, dopo l’approvazione nonostante le forti resistenze, convinceremo il Consiglio Ue ad approvarlo entro l’anno”. Parlando dell’Italia il vice ministro ha sottolineato che ”il nostro sistema legislativo sulla lotta alla contraffazione e’ quello piu’ avanzato in Europa assieme a quello francese, proprio perche’ abbiamo introdotto, gia’ dal 2004, il principio che commette un reato non solo chi vende ma anche chi acquista un prodotto contraffatto”. ”Serve – ha concludo – uno sforzo maggiore in tal senso dagli enti locali nell’applicazione della legge”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.