Corea del Nord: tecnologia italiana per un meleto di 1000 ettari

Nasce grazie alla tecnologia ed alle imprese italiane il più grande frutteto della Corea del Nord. Il meleto di Taedonggang, realizzato dai Vivai Zanzi di Ravenna ad una trentina di chilometri da Pyongyang, si estende per mille ettari: una immensa distesa di terra su cui sono state piantate a perdita d’occhio oltre tre milioni e mezzo di alberi di melo, la cui produzione a regime dovrebbe arrivare a 50mila tonnellate all’anno. L’impianto dell’immenso frutteto, per il quale il governo di Pyongyang ha fatto un investimento iniziale di 5 milioni di euro e che viene considerato come un orgoglio in Corea del Nord, è iniziato alla fine del 2008 per concludersi nell’aprile di quest’anno. Il frutteto ‘Made in Italy’ è stato visitato oggi dalla delegazione di parlamentari italiani guidata dal senatore Mauro Del Vecchio (Pd) che in questi giorni si trova in Corea del nord per una visita ufficiale. Oltre agli alberi da frutto, sono stati impiantati un vivaio ed un enorme impianto di refrigerazione per la conservazione del prodotto, anche questo di fattura completamente made in Italy. “Il nostro obiettivo – spiega alla delegazione italiana Ri Chang Ryop, direttore dell’impianto – è di arrivare a regime ad una produzione annua di 50 mila tonnellate di mele. Al momento non esportiamo il nostro prodotto in quanto siamo ancora in fase sperimentale, ma ci si può pensare se la produzione sarà abbondante”. Nella stessa immensa area è stata allestita anche una struttura di conservazione (con enormi celle frigorifere vendute ai nordcoreani dalla Frigobox i i cui pannelli di controllo sono scritti in italiano ed inglese) ed un impianto di trasformazione dei frutti. “Speriamo che questa struttura – ha spiegato Del Vecchio – sia utile allo sviluppo del tenore di vita di questo popolo, che di tanto ha bisogno”. E a Pyongyang anche il divertimento dei piccoli parla italiano: a pochi passi dall’Arco di Trionfo è stato infatti allestito un grande luna park con giochi ed attrazioni tutti realizzati dalla Zamperla. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.