Cosa portera’ il 2016? Di sicuro freddo, pioggia, neve

invernoItalia nella neve e maltempo da Capodanno e fino alla Befana. Arriva il vero inverno su molte regioni
italiane a partire dal 2 gennaio. Dunque alta pressione addio , dopo un lungo periodo dominato dall’anticiclone, che ha determinato un sovrainquinamento in molte citta’ con un aumento insolito per questa stagione delle polveri sottili. In questi giorni cambierà l’aria, gran parte delle regioni italiane saranno interessate, seppure marginalmente, da correnti fredde orientali con conseguente calo delle temperature e atmosfera più invernale.
Ma la svolta più decisa è prevista appena dopo Capodanno, dal 2/3 gennaio e fino alla Befana sicuramente : in questa fase, il freddo russo dovrebbe di nuovo arretrare verso l’Est Europa per l’avanzata dai settori occidentali di fronti instabili nordatlantici. Questi porterebbero aria un po’ più mite, ma anche la tanto attesa instabilità che manca sull’Italia da più di un mese.
Già dal 2 gennaio, infatti, un primo fronte, proveniente dalla Francia e ancora prima dal Regno Unito, raggiungerà il Mediterraneo settentrionale scavando una depressione sull’alto Tirreno. In questa fase, è prevista neve fino in pianura su Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale, con accumuli anche importanti, attorno ai 5/7 centimetri a Milano, Parma, Bergamo, Torino, Asti, Vercelli; neve anche sui rilievi liguri, lato padano. Piogge diffuse invece al Centro-Sud, temporali tra Liguria e Toscana, neve sulle Alpi a quote basse, sopra i 1400 metri in Appennino.
Domenica 3 gennaio la bassa pressione si porterebbe verso il basso Adriatico con piogge intense su Marche, Abruzzo, Calabria e Puglia e neve a partire dai 700/1200 metri. Nei giorni a seguire e fino alla Befana altre perturbazioni interesseranno l’Italia, ma soltanto le regioni centro-meridionali con tantissima pioggia e neve in Appennino sopra i 1200 metri, o localmente anche a quote inferiori.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.