Costi agricoli: stabili a febbraio ma quasi +5% sul 2010


A febbraio costi agricoli solo in lieve aumento su base mensile (+0,1%), ma in rialzo del 4,9% rispetto all’anno scorso. Lo rileva Ismea indicando una flessione dell’1,2% per i prezzi dei mangimi, prima inversione di tendenza dopo il trend al rialzo che ha caratterizzato con continuita’ i listini negli ultimi 12 mesi (+19,3% la variazione rispetto a febbraio dello scorso anno). Animali da allevamento, concimi e prodotti energetici sono le voci che hanno fatto segnare invece i rincari maggiori su base mensile: rispettivamente +4,3%, +1,4% e +0,5%. Il confronto tendenziale rivela invece un andamento negativo per il bestiame (-12,9%) e positivo per concimi (+5,7%) ed energetici (+3,4%), sotto la spinta soprattutto del caro-carburanti (+6,5%). In linea con il dato medio generale le variazioni mensili per antiparassitari e sementi, in aumento dello 0,1%, stazionari invece i salari. Il costo della manodopera ha fatto segnare in media un aumento dell’1,6%. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.