“Cozza di Scardovari” nuova Dop per l’Italia

cozze
La “Cozza di Scardovari” ha conquistato per l’Italia una nuova Denominazione d’origine protetta (Dop) e sarà da ora tutelata contro imitazioni e falsi. La nuova eccellenza alimentare viene raccolta nella “Sacca di Scardovari”, in provincia di Rovigo, un’insenatura marina collegato al mare aperto da una laguna nella parte meridionale del Delta del Po. Correnti di acqua dolce dal fiume Po si mescolano con l’acqua di mare salata, dando il suo gusto caratteristico al mollusco. La nuova Dop viene ora iscritta nel Registro europeo delle indicazione geografiche e la denominazione verrà aggiunto all’elenco dei circa 1.200 prodotti già protetti, di cui l’Italia è leader.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.