Crescere brucia energia, ma non bisogna eccedere con grassi e zuccheri

Un bambino in età pre-scolare, soprattutto nella prima infanzia quando la crescita è molto rapida, ha bisogno di una quantità adeguata di energia. A tavola si fa il ‘pieno’ di energia attraverso i macronutrienti che sono i grassi, i carboidrati e le proteine, ma “occorre limitare – secondo quanto suggerisce l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) – l’eccessiva assunzione di grassi e zuccheri sin dalle prime età”. Nei Paesi sviluppati, secondo uno studio che sarà presentato domani a Roma da Barilla Center for Food & Nutrition (Bcfn), “si riscontra una eccessiva assunzione proteica, quando un’alimentazione corretta deve seguire il principio della varietà”. Il cibo normalmente consumato dalla famiglie occidentali “contiene – precisa Bcfn – una quantità di proteine mediamente pari a 3-4 volte il livello ritenuto adeguato a soddisfare i fabbisogni in età pre-scolare e scolare. Mentre spetta ai carboidrati il compito di fornire energia a tutti i tessuti del corpo umano. Accanto ai principali macronutrienti, gli elementi essenziali di una corretta alimentazione per i bambini sono le vitamine e i minerali”. Anche gli importanti cambiamenti fisici indotti dalla pubertà richiedono una dieta per gli adolescenti ricca di nutrienti, vitamine, sali minerali, fibre e acqua. E per la diffusa anemia (American Academy of Pediatrics, 1999) è “importante incrementare il consumo di alimenti ricchi di ferro, come le carni magre, il pesce, i legumi, i vegetali, le noci, i cereali”. Tre sono i fattori critici: regime alimentare non salutare; stile di vita sedentario; mancato controllo fattori di rischio anche tramite controllo periodico del peso dal pediatra. Nella crescita, che è un processo continuo, concludono gli esperti del Bcfn, “é stata dimostrata l’esistenza di una forte relazione tra alimentazione scorretta, eccessivo peso corporeo, e incremento del rischio di contrarre malattie cronica. Tuttavia, mentre per l’adulto vi è maggiore coscienza di tale relazione, per il bambino e il giovane si continua a non riconoscere l’importanza determinante dell’alimentazione nella prevenzione di molte malattie”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.