Crisi: Barilla Center, meno carne per un menu ecosostenibile ed economico


Una dieta con troppa carne, non solo non è ecosostenibile, ma è anche più cara. Una dieta sostenibile, che sappia bilanciare carne (2 volte a settimana) e verdure (3 volte), consente di risparmiare almeno il 10% sulla spesa. E’ quanto ha verificato il Barilla Center for Food & Nutrition in un suo studio. “La scelta di menù equilibrati dal punto di vista nutrizionale – spiega Luca Ruini, responsabile del Food for sustanaible growth del Barilla Center – e sostenibili dal punto di vista ambientale non implica un aumento del costo per il consumatore, anzi lo rende addirittura minore”. Dopo aver messo a confronto vari menù con i loro prezzi al consumo in Italia, si è verificato che quelli più ricchi di proteine di origine animale (carne e, soprattutto, pesce) hanno un costo leggermente più elevato. Il loro prezzo medio infatti è di 45 euro e hanno un’impronta ecologica di 4-5mila litri d’acqua settimanali, contro i 38 euro del menù sostenibile e 2mila litri d’acqua. Più economico ancora quello vegetariano (35 euro), “ma le diete più sostenibili – conclude Ruini – sono quelle che bilanciano un po’ tutti gli alimenti”. La dieta mediterranea è più economica, secondo gli esperti del Barilla Center, a condizione che venga adottata una selezione attenta degli alimenti, privilegiando quelli a basso costo e ad alto valore nutrizionale, come pasta, legumi, alcuni tipi di vegetali, olio, frutta secca. In particolare, i latticini poco grassi e le uova rappresentano la fonte meno costosa di proteine. La creazione di piatti unici a base di verdure arricchiti con una modesta aggiunta di carne possono essere il mezzo migliore per assumere il giusto apporto nutrizionale a fronte di una spesa limitata.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.