Crisi: Coldiretti, crolla occupazione ma agricoltura in controtendenza

lavori agricoli
In Italia ci sono oltre 450mila disoccupati in piu’ in un anno per effetto del crollo del Pil nel primo trimestre che ha fatto salire a 2,95 milioni le persone in cerca di lavoro a marzo 3013, tra i quali 1,59 milioni uomini e 1,36 milioni donne. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat che evidenziano a marzo una crescita record del 18 per cento del numero di disoccupati in un anno. Anche se in un settore fortemente stagionale il raffronto congiunturale e’ poco significativo, l’unico segnale positivo per l’economia viene dall’agricoltura che – sottolinea la Coldiretti – conferma grandi potenzialita’ sul piano produttivo e occupazionale in un difficile momento di crisi. Siamo infatti di fronte agli effetti drammatici della recessione che, nonostante i dati ancora positivi dell’export, e’ alimentata dai dati negativi sui consumi in Italia dove si registra addirittura un crollo storico della spesa con le famiglie italiane che hanno svuotato il carrello dei prodotti base per l’alimentazione dalla frutta (-4 per cento) al pesce (-5 per cento), dalla carne bovina (-6 per cento) al vino (-7 per cento) fino all’olio di oliva (-8 per cento), secondo una analisi della Coldiretti su dati Ismea nel primo trimestre del 2013.
Il tema della disoccupazione sara’ al centro dell’Assemblea di Coldiretti Giovani Impresa di martedi’ 21 maggio 2013 con la presentazione della prima Indagine Coldiretti/Swg su “I giovani italiani e la crisi” che scatta la cruda fotografia di come i giovani riescono a sopravvivere con la disoccupazione record, dei compromessi a cui devono sottostare, del sentimento patriottico, del confronto con i genitori, delle passioni, capacita’, aspirazioni e dei sogni, ma anche delle proposte concrete per favorire il ricambio generazionale e il lavoro delle nuove generazioni, che e’ stato indicato come priorita’ dal Governo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.