Crisi: Coldiretti, l’esigenza di risparmiare aumenta il rischio regali tarocchi


La crisi economica taglia i budget di spesa degli italiani per i regali di Natale del 9 per cento e l’esigenza di risparmiare aumenta il rischio contraffazione per i prodotti più gettonati sotto l’albero, dalla moda ai giocattoli, dalle nuove tecnologie agli alimenti. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dell’indagine “Xmas Survey 2012” di Deloitte, in occasione della sesta edizione del premio, organizzato dall’Unione Nazionale Consumatori, “Vincenzo Dona, voce dei consumatori” che è stato consegnato al presidente della Coldiretti Sergio Marini. Per le feste di fine anno le famiglie italiane – sottolinea la Coldiretti – spenderanno per regali in media 263,6 euro, con un calo del 9 per cento rispetto allo scorso anno. Il 39 per cento della spesa – precisa la Coldiretti – è destinato ai più piccoli tra i quali prevalgono i giocattoli e le nuove tecnologie, mentre tra i più grandi abbigliamento ed accessori la fanno da padroni, anche se in calo rispetto allo scorso natale. Si tratta di oggetti a forte rischio contraffazione – sottolinea Coldiretti che rileva peraltro, attraverso un sondaggio sul suo sito, come gli italiani si dicano nel 52 per cento dei casi disponibili ad acquistare prodotti contraffatti, con una netta preferenza per i capi di abbigliamento e gli accessori taroccati delle grandi firme moda (29 per cento). Nel caso degli alimentari, a differenza degli altri prodotti – conclude Coldiretti – più spesso la vendita di prodotti taroccati avviene all’insaputa dell’acquirente ed è per questo ancora più grave.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.