Crisi: Coldiretti, stranieri alla conquista delle aziende agricole italiane

campi coltivati
Dopo i grandi marchi del made in Italy, gli stranieri ora assaltano le campagne italiane con un aumento dell’11% delle aziende agricole passate in mani estere dal 2007 a oggi, per un totale record di oltre 17 mila imprenditori. E’ quanto afferma la Coldiretti, nel commentare l’acquisto da parte di un gruppo di imprenditori sudafricani della tenuta trecentesca di Vignamaggio a Greve in Chianti. L’agricoltura è il settore che più ha attirato gli stranieri, precisa la Coldiretti, gli investimenti nelle aziende, infatti, non sono delocalizzabili e le opportunità di sviluppo che possono creare sono legate ai territori italiani, a differenza di quanto accade per le altre attività economiche dove spesso al passaggio di proprietà ha fatto seguito la chiusura degli stabilimenti e il loro trasferimento fuori dai confini nazionali. La maggioranza delle aziende agricole acquisite dagli stranieri, conclude la Coldiretti, si trova in Toscana (14%), in Sicilia (13%) e in Veneto (7%). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.