Crisi: Coldiretti, su fiducia imprese pesano l’aumento dell’Iva e l’euro forte

euro-money
A far peggiorare l’umore degli imprenditori ad ottobre ha contribuito l’aumento dell’aliquota Iva che rischia di deprimere ulteriormente i consumi. E’ quanto afferma la Coldiretti che, in riferimento ai dati Istat che segnalano un consistente calo della fiducia delle imprese ad ottobre, sottolinea che non spingono certo all’ottimismo l’andamento delle vendite sul mercato interno. A preoccupare le imprese – sottolinea la Coldiretti – è anche la rivalutazione dell’euro sul dollaro con il tasso di cambio che è saluto al massimo da due anni e rischia di frenare le esportazioni che hanno salvato fino ad ora i bilanci di molte aziende. Una situazione che – conclude la Coldiretti – ha provocato incertezze sui mercati azionari e nuove tensioni sullo spread con pericolosi effetti per il costo del denaro e sugli investimenti. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.