Crisi: Politi (Cia), approvare in tempi rapidi legge di stabilità


“La grave crisi politica del nostro Paese rischia di mettere in ginocchio non solo l’economia, ma anche l’intero sistema imprenditoriale”. Il presidente della Cia, Giuseppe Politi auspica quindi “tempi rapidi per un chiarimento del quadro politico. E’ indispensabile una pronta approvazione della legge di stabilità con le annunciate misure necessarie al risanamento del debito e al sostegno delle imprese”. La Confederazione nazionale degli agricoltori comunque “ripone molta fiducia nell’operato del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che saprà di certo individuare la soluzione migliore che ci permetta di uscire al più presto da questo drammatico impasse”. Politi si dice “fortemente preoccupato per una situazione estremamente complessa che, se non superata nel modo più spedito, può avere conseguenze deleterie e i campanelli d’allarme a livello europeo e internazionale hanno suonato più volte”. “Tutto ciò che è avvenuto in queste ultime settimane -ha aggiunto Politi- testimonia che la situazione è ormai insostenibile, l”importante è muoversi in fretta per evitare che lo scenario, già fosco, divenga drammatico”. Per questo il presidente della Cia ritiene che “le forze politiche debbano mettere da parte visioni particolari e concorrere tutte insieme a operare scelte di governo utili per fronteggiare la grave situazione”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.