CSO: Paolo Bruni confermato alla presidenza

bruni3Il CSO, riunito in Assemblea elettiva, dopo aver eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2013/2016, ha confermato la carica di Presidente al Cavalier Paolo Bruni da sempre al vertice del Centro Servizi Ortofrutticoli e da sempre impegnato a promuovere i valori dell’ortofrutta italiana sui media nazionali e internazionali.
Il CSO Centro Servizi Ortofrutticoli, con sede a Ferrara è una società cooperativa dedicata al settore ortofrutticolo unica in Italia.
Nata nel 1998 per volontà di nove importanti aziende ortofrutticole emiliano romagnole, oggi conta l’adesione di 66 soci, distribuiti su tutto il territorio nazionale, dalla Sicilia al Piemonte.
La base sociale è rappresentata da Organizzazioni di Produttori, imprese private e cooperative di produzione a cui si sono aggiunti, un anno fa altri soci rappresentanti della filiera , dai macchinari, alle tecnologie al packaging, ai trasporti, ai servizi al credito oltre che da ultimo a Macfrut, la più importante Fiera italiana a Cesena che si svolgerà il 25.-26-27 settembre 2013.
Il CSO è un tavolo comune attorno al quale siedono aziende concorrenti per realizzare progetti insieme. E’ una realtà che non trova uguali in Italia e che in questi anni di attività si è sempre più specializzata nel fornire servizi tecnici alle imprese ortofrutticole in grado di creare valore.
Il CSO fornisce da sempre informazioni statistiche tempestive e aggiornate sulle produzioni, sui mercati e sui consumi di ortofrutta, gestisce direttamente progetti di promozione in Europa, in Russia, in USA, in Canada e in Giappone per favorire la conoscenza delle specificità della nostra ortofrutta.
Gestisce inoltre direttamente progetti di promozione delle IGP Pesca e nettarina di Romagna, Pera dell’Emilia Romagna e Asparago di Altedo.
Da due anni circa CSO ha attivato una sezione interna dedicata alla internazionalizzazione nell’ambito della quale vengono realizzate numerose e importanti iniziative commerciali per individuare i nuovi mercati di sbocco dell’ortofrutta italiana e della filiera ad essa correlata.
Grazie ad un apposito accordo con il Mipaaf CSO è inoltre coordinatore nazionale per l’apertura delle barriere fitosanitarie ed è recente la notizia dell’apertura del kiwi in Corea del Sud così come sarà imminente quella delle pomacee negli USA nell’ambito della quale il Centro Servizi sta lavorando in stretta sinergia con Assomela per raggiungere al più presto i risultati sperati.
“ E’ di sinergia appunto che voglio parlare – dichiara il neo eletto Presidente CSO Paolo Bruni;
la forza del CSO è infatti sempre stata quella di avere una base sociale importante e motivata, composta da imprese leader del settore in Italia che, pur essendo concorrenti sui mercati, trovano in CSO un tavolo comune attorno al quale individuare strategie per valorizzare il settore. Ritengo – ribatte Bruni – che nel prossimo futuro dovremo sempre di più far sinergia soprattutto per affrontare il mercato globale con il quale è indispensabile che il settore si rapporti. Il CSO del prossimo triennio sarà sempre di più al servizio delle imprese, su tutto il territorio nazionale per migliorare la competitività dell’ortofrutta italiana sui mercati di tutto il mondo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.