Cucina: sapori d’Abruzzo

I sapori tradizionali d’Abruzzo, tra l’Adriatico e il gran sasso: raccontati da Antonio Di Giovacchino del ristorante tipico abruzzese Font’artana a Picciano, in provincia di Pescara .
Dai formaggi ai salsicciotti passando per fiadoni e “agnello cacio e ovo” .In una grande casseruola dotata di coperchio fate rosolare con l’olio la cipolla tagliata a fettine sottili.Appena la cipolla sarà dorata unite l’agnello e proseguite a rosolare a fiamma viva.Giunti al punto di rosolatura dorato della carne aggiungete il vino poco alla volta facendolo evaporare mano a mano.Proseguite quindi la cottura a fiamma bassa con il coperchio per ancora 30/40 minuti.Pochi minuti prima della cottura completa in una terrina sbattete le uova con il succo di limone ed il pecorino grattugiato quindi alzate la fiamma, unite il tutto all’agnello mescolando velocemente.Servite subito.

Picciano è stata una fucina di artisti legati al campo della musica da bande. Il Museo delle Tradizioni ed Arti Contadine, MUTAC, museo etnografico, si accolla il compito di mostrare e ricordare la vita delle comunità piccianesi dei secoli scorsi.
rtmp://telesanterno.vod.weebo.it/vodservice/sapori_abruzzo.flv

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.