Da Bologna alla Ue, domani risoluzione antispreco

E’ partita da Bologna, con le giornate europee contro lo spreco 2010 promosse da Last Minute Market e dalla Facoltà di Agraria dell’Alma Mater e domattina arriva a Strasburgo, al parlamento europeo. E’ la mobilitazione che porterà alla presentazione della risoluzione su come evitare lo spreco di alimenti: strategie per migliorare l’efficienza della catena alimentare nell’Ue, relatore l’europarlamentare Salvatore Caronna. Dopo il consenso trasversale per gruppi e nazioni – si legge in una nota – che aveva accompagnato la proposta, lo scorso novembre, all’interno della commissione agricoltura del Parlamento Europeo, secondo le previsioni la risoluzione sarà approvata a larghissima maggioranza, e domani si ufficializzerà la proclamazione del 2014 ‘Anno europeo contro lo spreco alimentare’. La risoluzione “invita la Commissione europea a definire per gli Stati membri obiettivi specifici di prevenzione degli sprechi di alimenti, nel quadro degli obiettivi di prevenzione dei rifiuti” da conseguire entro il 2014, ed esorta il “Consiglio e la Commissione europea a proclamare il 2014 ‘Anno europeo contro gli sprechi alimentari’, quale importante strumento di informazione e promozione per sensibilizzare i cittadini europei e richiamare l’attenzione dei governi nazionali su questo importante tema nell’ottica di stanziare fondi adeguati alle sfide da affrontare nel prossimo futuro”. Last Minute Market, nei mesi scorsi, aveva coinvolto testimonial invitandoli a sottoscrivere la dichiarazione congiunta contro lo gli sprechi alimentari: Dario Fo, Piero Angela, Margherita Hack, Piergiorgio Odifreddi, Dario Vergassola, Mario Tozzi, Massimo Cirri, Milena Gabanelli, Carmen Consoli, Patrizio Roversi. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.