“Da grander farò lo chef”. Il sogno di 2 teenagers su 10

In classe serpeggia una vera e propria Ratatouille-mania: 1 teenager su 2 cucina già o quanto meno se la cava ai fornelli, mentre 9 su 10 vorrebbero imparare e, addirittura, 2 su 10 sognano di diventare un cuoco famoso. E’ quanto rileva una ricerca del portale Ilgustofascuola.it, presentata in occasione di ‘Apertamente 2012 – Il Gusto fa scuola’, iniziativa Federalimentare e Miur (ministero Università e Ricerca), che, con il sostegno di Conai, fino al 26 novembre aprono a 10mila studenti 50 stabilimenti dell’industria alimentare italiana, per poi portare tra i banchi di scuola, dall’anno scolastico in corso, l’insegnamento dell’educazione alimentare. Secondo l’indagine, frutto di interviste a 1.000 studenti tra i 10 e i 17 anni e 100 insegnanti, 9 ragazzi su 10 (88,3%) vorrebbero imparare a cucinare un pasto o una merenda per gli adulti e per gli amici. E 1 su 2 (48,7%) già lo fa, vuoi dando una mano ai genitori o preparando il pranzo per mamme e papà che, per motivi di lavoro, hanno sempre meno tempo da passare ai fornelli. Sembra così giunto il momento d’oro per corsi di cucina, libri, videogiochi a tema gastronomico specificatamente rivolti ai giovani: il 70% degli adolescenti guarda infatti i programmi tv dedicati alla cucina e ben 3 su 10 sono gli appassionati che non perdono una puntata. Non stupisce, allora, che la professione di cuoco sia diventata l’ispirazione di 2 ragazzi su 10. Ma lo studio rivela che la passione per la gastronomia ha radici più profonde: il 79% dei giovani dichiara infatti che ha già parlato con i genitori dell’importanza di mangiare in maniera equilibrata e cosa fare per rimanere in forma e non essere sovrappeso. E l’87% degli studenti italiani ne ha parlato, almeno una volta, in classe con gli insegnanti. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.