Da Intesa San Paolo 300 milioni per comparto uova


Circa 300 milioni di euro per aiutare le imprese del comparto uova nell’adeguamento delle strutture produttive alla nuova normativa europea, che fissa al 31 dicembre 2011 l’adozione di gabbie di maggiori dimensioni. Li mette a disposizione l’intesa siglata a Forli’ dall’Assoavi, l’associazione italiana produttori di uova, Intesa Sanpaolo e Mediocredito Italiano (banca del Gruppo specializzata nello sviluppo delle Pmi). Un accordo grazie al quale le piccole e medie imprese associate all’Assoavi potranno accedere a prodotti e servizi finanziari a condizioni vantaggiose. L’intesa ha il sostegno di Agriventure, la societa’ Intesa Sanpaolo dedicata all’agroalimentare. La convenzione e’ stata siglata da Anna Maldini, presidente Assoavi, Carlo Berselli, responsabile direzione marketing imprese di Intesa Sanpaolo, e da Francesco Fioretto, responsabile per l’Emilia-Romagna di Mediocredito Italiano. Prevista anche la possibilita’ di realizzare impianti di produzione di energie rinnovabili sfruttando gli scarti dei propri allevamenti. L’accordo prevede inoltre, se possibile, anche l’utilizzo del Fondo di Garanzia per le Pmi del Governo; in tal caso Intesa Sanpaolo potra’ riconoscere condizioni ancora piu’ favorevoli e facilitare l’accesso al credito. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.