Da progetto Fico al Caab di Bologna attesi 5 mila posti di lavoro

Caab
La Fabbrica italiana contadina (F.i.Co) di Bologna, che aprirà nel 2015 sull’area e da un’idea del Centro agrolimentare della città (Caab), prevede di creare 5mila nuovi posti di lavoro (dei quali 1.340 diretti) e di generare a regime un fatturato di 80 milioni. Il progetto è strutturato come fondo immobiliare che sarà gestito da Prelios e ha già raccolto 40 milioni. ‘Designer’ dei piatti della parte ristorazione sarà il pluristellato chef Marco Bottura dell’Osteria Francescana di Modena.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.