Da Termoli a La Spezia pesce sotto la lente

pescherecci liguria Controlli, multe e denunce in tutta Italia nell’ambito dell’operazione ‘Xiphias’ condotta dalle Capitanerie di Porto. Duecentosettanta controlli, 9.500 euro di multa, una persona denunciata per frode nell’esercizio del commercio e il sequestro di un chilogrammo di prodotti ittici. E’ il bilancio nello Spezzino dove i militari hanno setacciato attivita’ di ristorazione, rivendite ambulanti, piccola e grande distribuzione con una particolare attenzione per le attivita’ di pesca abusiva nella zona dell’Area Marina Protetta delle Cinque terre. 5 sanzioni pecuniarie elevate a carico di venditori e ristoratori per mancanza di etichettatura dei prodotti ittici, 400 chili di pesce sequestrato e un ristoratore denunciato per frode in commercio. Sono invece gli esiti in tutto il Basso Molise. Per tre giorni dal 26 al 29 ottobre scorso le verifiche degli uomini del ‘Nucleo Ispettivo Pesca’ della Guardia Costiera hanno interessato oltre al territorio provinciale spezzino anche la giurisdizione interna che comprende la zona di Reggio Emilia.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.