Da Tolfa a Cologna, da Trapani ad Avellino: le sagre italiane del gusto e della storia

L’estate moltiplica gli eventi, in cui l’enogastronomia e’ regina. Li potete conoscere consultando giorno dopo giorno i nostri appuntamenti e le nostre news. Ecco comunque un piccolo assaggio in questo sipario che mette insieme tante regioni del Belpaese, tra ticpici mangiari e personaggi storici, rievocazioni in costume e processioni sacre.
Cominciamo dalla Sicilia: ancora una volta, Trapani, diventa la capitale del gusto nel Mediterraneo. Ritorna infatti “STRAGUSTO”, la festa del cibo da strada del Mediterraneo, che si terrà dal 23 al 25 Luglio 2010, nella piazza dello storico ex Mercato del Pesce. Giunto alla seconda edizione, “Stragusto”, offrirà ancora una volta l’opportunità di assaporare i cibi di una cultura quasi dimenticata, quella dei cibi di “Strada” (Street Food) in un miscuglio di sapori,odori e suoni che attraversano varie regioni… Nelle tante aree, ogni sera, dalle ore 19 fino a mezzanotte, sarà possibile assistere e degustare: lampredotto, panelle, arancine, sfincioni, focacce, crespelle, “pane ca meusa”, cabbuci, cous cous, olive ascolane, brik, kebab, dolci…tutti preparati dal vivo.In concomitanza, anche spettacoli musicali e di intrattenimento, anche questi volti alla scoperta delle tradizioni e degli usi dei paesi del mediterraneo, laboratori di analisi sensoriale dei vini e molto altro ancora.
Stragusto è il modo concreto di rivalutare, nell’era della globalizzazione dove tutto è oramai omologato, il cibo da strada che senza ricercatezze riesce a sorprendere con i sapori di una lunga tradizione.
Approdando in Puglia questo e’ l’annuncio….Madame e Messeri di ogni contado, la Festa Federiciana torna per la sua II edizione a Gioia del Colle in provincia di Bari , per avvolgere nell’atmosfera cortigiana di Federico II e della sua amata Bianca Lancia. Questo l’invito dell’ Associazione culturale Petali di Pietra che organizza la II edizione della Festa Federiciana – 24 e 25 luglio 2010, preceduta da una serie di altri appuntamenti (incontri culturali, giochi, visite guidate. Anche questa edizione sarà caratterizzata dal connubio tra divertimento e cultura: laboratori di costruzione di giochi medievali, di tiro con l’arco, giochi medievali ricostruiti con la massima accuratezza, falconieri, sbandieratori, accampamenti medievali, dimostrazioni di combattimenti, giullari, spettacoli teatrali, mercato medievale con banchi alimentari e artigianali e tanto altro ancora per tornare indietro nel tempo, in un viaggio nel XIII secolo, nel passato della Gioia federiciana.Anche quest’anno è possibile partecipare attivamente alla manifestazione allestendo una bancarella enogastronomica o una bottega artigianale.
Ed eccoci in Campania , dove a Torchiati di Montoro Superiore, provincia di Avellino il week end e’ dedicato al fungo porcino. Sagra giunta alla XV edizione abbina piatti con funghi di ottima qualita’ ai dolci artigianali siciliani, il tutto innaffiato da vino locale . La sagra del Fungo Porcino di Montoro si è segnalata, negli anni, come punto di riferimento per la qualità e per la professionalità dell’organizzazione, attirando visitatori da ogni provincia della Campania e dalle regioni limitrofe.
Risaliamo verso il Lazio : a Tolfa, dal 23 al 25 luglio, all’interno del Parco della Pace – ex Convento dei Cappuccini si svolge la 3^ Sagra della bistecca Tolfetana organizzata dal Rione Cappuccini.Per tre giorni sarà possibile gustare ricche grigliate di bistecche di carne tolfetana e tanti altri prodotti tipici tradizionali. Il Rione Cappuccini intende dare ampio risalto alla carne tolfetana visto che questo territorio ancora può vantare bovini allevati allo stato brado (basta percorrere la strada Tolfa-S. Severa per incontrarne molti) e quindi produrre carne di alta qualità nutrizionale, di grande sapore e sicuramente biologica.In questi giorni non sarà solo l’aspetto gastronomico a caratterizzare la festa ma sarà dato spazio a diverse iniziative volte alla conoscenza delle risorse culturali, storiche e naturalistiche di Tolfa. Sarà possibile trovare mostre fotografiche, mostre di pittura, artigiani locali e stand con prodotti tipici (tartufo, miele, confetture, dolci…)
Ed eccoci in Abruzzo : a Cologna in provincia di Teramo , si va in festa con la 4° sagra de Lu Stenmmass: un evento enogastronomico che “coinvolge” nelle tavole dei più ghiotti e curiosi, specialità tipiche della cucina teramana: dagli antipasti ai primi, ai secondi con salsicce, arrosticini, formaggio fritto, frittelle, per concludere con dolci e frutta. Per l’occasione verrà allestita una mostra nella quale saranno ricordati gli antichi mestieri del posto: la lavorazione della ceramica, del legno, la preparazione della pasta fatta in casa, del sapone e molte altre dimostrazioni; il tutto con musica dal vivo e animazione.( giornata finale domenica 25 luglio)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.