Dagli Appennini alle Ande vino emiliano romagnolo e bere consapevole

fiere_viniadartePromozione, collaborazioni internazionali e consumo consapevole. Sono questi i capisaldi dell’attività di Enoteca Regionale Emilia Romagna per il 2013. L’associazione, il cui budget ammonta a oltre 7 Milioni di Euro, continua a presentarsi come una delle realtà associative più dinamiche del panorama nazionale rinnovandosi costantemente per accompagnare le cantine della regione a cogliere le opportunità di business offerte oggi soprattutto dai mercati internazionali.
Di fronte a una domanda interna in costante calo fortunatamente compensata dalla crescita delle esportazioni di vino italiano (+7,5% sul 2011 secondo dati Istat), Enoteca rivolge una parte importante della sua attività ai mercati esteri. “La promozione commerciale internazionale è per Enoteca uno dei principali settori di attività ormai da diverso tempo ed è oggi sostenuta anche dall’Europa attraverso i finanziamenti previsti dall’Organizzazione Comune del Mercato Vitivinicolo.” dichiara Gian Alfonso Roda, Presidente di Enoteca Regionale Emilia Romagna. “Le fiere, i workshop e gli altri eventi che Enoteca ha messo in campo quest’anno per promuovere i vini dei 260 associati sono una trentina e abbracceranno i principali poli commerciali mondiali del vino, da Hong Kong a New York a San Paolo. I primi appuntamenti di questo giro intorno al mondo saranno il World Wine Meeting di Barcellona in programma dal 22 al 24 gennaio e il Prodexpo di Mosca dall’11 al 15 febbraio. Nel 2013, inoltre, i vini dell’Emilia Romagna godranno di una vetrina unica sul mercato canadese. Dal 24 giugno al 21 luglio saranno infatti protagonisti di una campagna di promozione nei 300 punti vendita del Monopolio del Québec SAQ, che ha scelto la nostra regione tra quelle con maggior incremento delle vendite nell’ultimo anno”.
Accanto alla promozione commerciale, un ruolo di primo piano avranno la divulgazione di conoscenze relative alle DOC emiliano romagnole e l’educazione al consumo consapevole, negli spazi della Rocca di Dozza ma anche in altre manifestazioni in Italia e in Europa. A Dozza si amplieranno gli spazi dedicati alla mescita e agli eventi per consentire degustazioni in abbinamento a cibi tipici, servizi ad alto valore aggiunto per i gruppi turistici e nuove occasioni di approfondimento. L’attività di informazione e divulgazione europea si realizzerà in partnership con il Consorzio dei produttori di vino greci e la Camera della vite e del vino della regione di Plovdiv – Trakia (Bulgaria) secondo un progetto congiunto approvato lo scorso ottobre dalla Commissione Europea con il nome di Mediterranean Wines. “Mediterranean Wines nasce dalla convinzione che il vino sia un patrimonio culturale condiviso del bacino del Mediterraneo e che proprio questa cultura stia alla base del consumo consapevole.” spiega Roda “Questi presupposti ci hanno spinto a formulare insieme ai partner greci e bulgari un ampio programma di wine tasting, incontri ed eventi di sensibilizzazione e divulgazione sui vini a denominazione di queste tre regioni. Mediterrranean Wines è l’unico progetto multi-stato per il settore vitivinicolo in Europa e rappresenta una vera opportunità di sensibilizzazione del pubblico e degli operatori horeca per la nostra regione. Secondo gli auspici del Ministro Catania, che ha salutato con favore l’annuncio dell’approvazione in sede europea, faremo tutto il necessario per massimizzarne i risultati.”
Per supportare le tante novità di questo programma, infine, anche la comunicazione di Enoteca si rinnova. Alla fine del 2012 è stato infatti pubblicato online il nuovo sito dell’associazione www.enotecaemiliaromagna.it: un sito chiaro nella navigazione, ricco nei contenuti e utile a tutti coloro che vogliano saperne di più sul mondo del vino emiliano romagnolo e sulle attività di Enoteca. Nella progettazione del sito è stata rivolta particolare attenzione all’integrazione con i principali social network per rafforzarne l’interattività. Presto sarà disponibile anche la versione ottimizzata per smartphone.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.