Dai Consorzi di Tutela cento sentinelle per difendere Dop e Igp

Un esercito di oltre 100 agenti di pubblica sicurezza abilitati dai vari Consorzi di Tutela, che ogni giorno opera al fine di prevenire e reprimere ogni abuso in fase di commercializzazione dei prodotti e proteggere in questo modo il lavoro dei produttori e i consumatori. Della formazione di tali agenti e del confronto costante per un’adeguata tutela delle produzioni Dop e Igp si è parlato questa mattina a Parma durante l’incontro che si è svolto presso il Comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Parma, organizzato dallo stesso Corpo Forestale dello Stato con la partecipazione dell’Ispettorato Centrale Repressione Frodi e del Comando Carabinieri Politiche Agricole e che ha visto anche il coinvolgimento di AICIG e una numerosa la presenza di rappresentanti dei Consorzi di tutela.
“Le attività di tutela sono al primo posto per importanza nei compiti dei Consorzi – dichiara Stefano Fontana, Consigliere di Aicig e direttore del Consorzio di tutela del formaggio Gorgonzola – è necessario un coordinamento costante con tutte le Autorità impegnate sul territorio. Un plauso dunque al Corpo Forestale dello Stato che si è impegnato nell’organizzazione di questo importante evento. AICIG e i Consorzi di tutela non possono che auspicare una sempre più stretta collaborazione”.
Nel corso della giornata – a cui è intervenuto in videoconferenza anche il Capo di Gabinetto del Ministero delle Politiche Agricole Antonello Colosimo – sono stati stati trattati temi importanti legati alla tutela e alla vigilanza dei prodotti Dop e Igp, con particolare riguardo alle necessità di coordinamento tra le diverse azioni sul territorio e alle attività di monitoraggio sui Prodotti DOP e IGP effettuate da Unioncamere/Retecamere su incarico proprio del Ministero negli Stati Uniti e in Canada.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.