Dal 16 ottobre anticipi Pac dal 70 all’85%

agricoltura generica3Coldiretti Emilia Romagna esprime soddisfazione per la decisione del Comitato di Gestione dei pagamenti diretti della Commissione Europea di aumentare gli anticipi Pac per il 2015, così come previsto dal pacchetto di aiuti straordinari al settore agricolo. “In un momento di crisi finanziaria, di scarsa liquidità delle imprese e di una estate in cui l’eccesso di caldo ha creato non poche difficoltà alle aziende agricole e agli allevamenti – ha detto il presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello – per questo Coldiretti Emilia Romagna aveva chiesto gli anticipi, in modo da dare sostenere le aziende nella loro attività. La decisione della Commissione costituisce una risposta importante”.
A partire dal 16 ottobre – informa Coldiretti Emilia Romagna – l’Italia potrà anticipare fino al 70 per cento dei pagamenti diretti e sino all’85 per cento dell’importo delle misure a superfici e per gli animali nello sviluppo rurale per quanto riguarda misure agro-climatiche-ambientali, indennità natura 2000, agricoltura biologica, zone soggette a vincoli naturali, benessere degli animali e servizi silvo-climatico-ambientali e salvaguardia delle foreste.
 

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.