Dal Friuli alla Puglia, le perle enologiche del Wine Show

vigne Friuli

Un vigneto con filari oltre i 2.500 metri, nel massiccio del Monte Bianco, un vino friulano che si produce da 800 anni; un altro, ancor più vecchio, della Puglia. Sono alcune delle ‘perle’ enologiche del Forum degli autoctoni, uno dei più interessanti appuntamenti all’interno di Wine Show, il rinnovato Salone del vino che si svolge al Lingotto di Torino da sabato a lunedi’ prossimi. La degustazione degli autoctoni sara’ preceduta dal racconto del produttore, con un approfondimento sul rapporto che lega la varieta’ di vino al territorio. Si parlera’ del Prie’ Blanc, con i suoi vigneti piu’ alti d’Europa, in Valle d’Aosta, a Morgex e La Salle, dello Schioppettino, vino friulano a bacca rossa che nacque nel 1.200, e che deve il suo nome allo schiocchiare dell’acino in bocca, del Sussamaniello, un vitigno gia’ noto nell’epoca greco-romana e ancor oggi prodotto ma solo nel brindisino. Dalla Romagna arrivano il Centesimino e l’Uva Longanesi, dal Piemonte l’Uvalino, recuperato da una produttrice di Costigliole d’Asti, tornato con la vendemmia del 2003 sotto la doc Monferrato Rosso.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.