Dalla UE 122 milioni di euro all’Italia per distribuire cibo gratis ai poveri

distribuzione cibo Via libera di Bruxelles al piano alimentare per la distribuzione di cibo gratis agli indigenti in Europa: si tratta in generale di cereali, burro, latte, zucchero. In Italia pero’ la borsa della spesa gratis sara’ arricchita da altri alimenti essenziali, tra cui olio e formaggio. Per il piano alimentare 2010, l’Ue mettera’ globalmente a disposizione dei partner europei 478 milioni di euro, di cui 122,45 milioni andranno all’Italia, che e’ la prima beneficiaria tra i 19 stati membri che partecipano al programma. In Europa infatti, sebbene i livelli di vita siano in media tra i piu’ alti del mondo, ”il 17% della popolazione – secondo le stime piu’ recente della Commissione Ue – vivono al di sotto o al limite della soglia di poverta”’. Tra i maggiori beneficiari dei fondi europei, la Polonia (97,4 mln), la Francia (78,1 mln), la Spagna (52,6 mln) e Romania (29,9 mln). Piu’ in particolare, per la distribuzione del cibo gratis, l’Italia potra’ contare su 10,88 milioni per acquistare cereali sul mercato europeo. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.