Dall’estate piu’ calda alla neve sulle Alpi: le previsioni meteo

Decisamente l’estate sta finendo. Con un po’ di ritardo , ma da mercoledi’ piogge in arrivo al nord su Piemonte e Lombardia, fino ad affacciarsi sull’ alta Toscana. Giovedi’ poi una intensa perturbazione al centro nord e in campania , con forti piogge su Friuli Venezia Giulia ,veneto, e addirittura prevista la neve fino a 900 metri sulle Alpi. E cosi’ arriva anche il momento di fare un bilancio su una estate apparsa in relativa controtendenza rispetto a medie stagionali ma anche alle ultime annate (Eccetto il 2010 in cui si leggeva: è l’estate più calda che si è verificata dal 1880 – secondo i dati raccolti dal Noaa’s – National Climatic Data Center statunitense e divulgati da Coldiretti)
Tornando all’estate 2011, secondo i dati combinati terra/oceano calcolati dai maggiori enti scientifici, il trimestre da giugno ad agosto 2011 è risultato globalmente il terzo più caldo di sempre da quando esistono le rilevazioni . Secondo i dati GISS della NASA,: giugno ha avuto un’anomalia di +0.51°C, luglio di +0.59°C ed agosto di +0.61°C, per una media complessiva di scarto dalla norma pari a +0.57°C. In base a queste rilevazioni, si tratta quindi del terzo trimestre giugno-agosto più caldo assieme al 2005, dietro le famigerate estati del 1998 e del 2009. Restringendo l’analisi al solo Emisfero Nord, l’anomalia è risultata essere di +0.63°C, ovvero la quinta più elevata dal 1880. Questi dati si basano sul raffronto con le medie del periodo fra il 1951 ed il 1980, il trentennio più freddo dal Dopoguerra ad oggi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.