Dall’Ue altri 17 mln per i danni dell’Escherichia Coli


La Commissione europea ha approvato oggi 14 programmi in 11 Stati membri per promuovere la frutta fresca e le verdure nel mercato interno e in Paesi terzi dopo la recente crisi dell’E.coli: il budget complessivo per questi programmi è di 34,1 milioni di euro per tre anni, al quale la Ue contribuisce per 17 milioni di euro (50%). Sul totale dei 17 milioni di euro dei fondi aggiuntivi messi a disposizione da Bruxelles, circa 1,37 milioni di euro saranno destinati a programmi di promozione sul mercato italiano e altri 740 milioni di euro sui mercati tedesco, francese e italiano. Alla luce della crisi dell’E.coli, ha detto il commissario Ue all’Agricoltura, Dacian Ciolos, questi fondi si aggiungono “alle misure d’emergenza adottate durante l’estate per aiutare il settore ortofrutticolo”. In questo periodo, ha proseguito, “la Commissione ha dimostrato la sua capacità di reagire in modo rapido e adeguato per sostenere quei produttori che sono stati più colpiti dalla crisi”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.