De Castro: “Dal Parlamento Europeo soluzioni al deficit proteico UE”

“Con la risoluzione approvata oggi dall’Aula di Strasburgo, l’Europa si è dotata di un nuovo quadro strategico per contrastare il deficit di proteine dell’Unione e per garantire un maggiore equilibrio tra la produzione di proteine di origine animale e vegetale”. Questo il commento del Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento Europeo, Paolo De Castro, al termine della votazione in plenaria sulla “Risoluzione sul deficit proteico nell’UE: quale soluzione per questo annoso problema?”. “Nell’Unione europea – ha ricordato De Castro – solo il 3% del suolo coltivato produce proteine, e l’Europa copre appena il 30% del suo fabbisogno di proteine vegetali usate come mangimi per gli animali”. Per questo ogni anno si importano oltre 40 milioni di tonnellate di piante proteiche, pari all’80% del consumo di piante proteiche dell’UE. “Partendo da tali premesse – ha aggiunto l’ex ministro alle Politiche Agricole – la Risoluzione di oggi conclude l’importante lavoro della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale e rappresenta un passo in avanti verso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica europea su un tema di portata strategica”. La risoluzione approvata in Plenaria chiede, tra l’altro, alla Commissione europea di inserire una “politica sulle proteine” all’interno della prossima riforma della Pac che preveda nuovi strumenti per incrementare la produzione interna di colture proteiche nell’UE; di mantenere fino al 2013 l’organizzazione comune del mercato dei foraggi essiccati; di adottare misure idonee a creare le condizioni di mercato per le produzioni locali anche attraverso la realizzazione di modelli di filiere corte. “Un documento – ha concluso De Castro – che potrà rappresentare un primo e importante contributo per gestire e contrastare il problema del deficit proteico dell’Europa del futuro”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.