De Castro: “settimana importante per l’agroalimentare”


«Quella appena iniziata, sarà una settimana parlamentare ricca di appuntamenti per il settore agroalimentare». Lo ha dichiarato da Strasburgo il Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento Europeo Paolo De Castro. «Abbiamo iniziato ieri sera con una riunione straordinaria della Commagri per dare il via libera alla “proposta ponte” in favore del proseguimento del programma di aiuti agli indigenti per il periodo 2012-2013. Un atto di responsabilità del Parlamento, necessario per scongiurare il rischio di interrompere nel prossimo biennio uno strumento vitale per la sopravvivenza delle fasce più deboli della società europea. Per il nostro Paese, ad esempio, come sottolineato dal Ministro Catania, la proposta si quantifica in un intervento di 100 milioni di euro. Certamente – ha aggiunto De Castro – continuiamo e ritenere inaccettabile e deplorevole la posizione di una minoranza del Consiglio che intende rinunciare in futuro al programma di aiuti alimentari. Noi, in Parlamento, continueremo ad utilizzare tutti gli strumenti necessari a fare pressione per salvaguardare, anche dopo il 2013, tale regime di aiuti che, ad esempio, negli Stati Uniti d’America continua a rappresentare una consistente quota del bilancio agricolo. A tale riguardo, invierò personalmente una lettera alla Presidenza del Consiglio sia per confermare “l’accordo ponte” sia per sottolineare che, per il futuro, così come previsto dal Trattato UE, il diritto d’iniziativa dovrà spettare alla Commissione esecutiva, nonostante l’opposizione di una minoranza in Consiglio. Inoltre – ha aggiunto De Castro – in settimana voteremo in Aula altri due importanti provvedimenti. Il primo, che mi vede relatore, sulla modifica del regolamento CE 1698/2005 (sviluppo rurale) per la gestione finanziaria di Stati membri in gravi difficoltà che beneficiano del sostegno del meccanismo europeo di stabilizzazione finanziaria. Il secondo che, modificando la direttiva 2001/112/CE del Consiglio sui succhi di frutta e altri prodotti analoghi destinati all’alimentazione umana, introduce importanti disposizioni in materia di etichettatura e trasparenza alimentare».

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.