De Castro, 2011 anno Ue contro lo spreco. In Italia buttiamo il 40% del cibo


”In Italia si stima che ogni giorno venga sprecata il 40% della frutta, della verdura e della carne. E anche i dati degli altri Paesi confermano questa tendenza”. Lo ha sottolineato il presidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro (S&D) all’avvio dei lavori, oggi a Bruxelles, della Conferenza per ”Trasformare lo spreco alimentare in risorsa” organizzata da Last Minute Market, spin-off dell’Universita’ di Bologna, e patrocinata dal Parlamento Europeo. L’obiettivo: ”Sottoscrivere una dichiarazione congiunta sullo spreco alimentare, l’inizio di un impegno per un’azione comune volta a prevenire e ridurre a livello globale lo spreco di cibo e a lanciare quello che sara’, nel 2011, l’anno europeo contro lo spreco alimentare”. Per De Castro ”quella odierna, e’ quindi una giornata importantissima, che vede riuniti deputati, rappresentanti della Commissione e di gruppi d’interesse per decidere un percorso comune di iniziative”. Del resto, il Libro Nero sullo spreco alimentare a cura dell’Universita’ di Bologna parla chiaro. Anche ”in Gran Bretagna – spiega De Castro – ogni anno 18 milioni di tonnellate di alimenti sono gettati via per un costo annuo di 10 miliardi di sterline; in Svezia in media ogni famiglia spreca il 25% del cibo acquistato. Nei 27 Paesi dell’Ue si sprecano 179 kg di cibo pro capite all’anno. Recuperare una parte di questi alimenti avrebbe dei grandi benefici a livello ambientale e sociale”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.