De Castro: in Ue tuteliamo i volumi di Dop e Igp

Il passaggio delle norme sull’autodisciplina produttiva delle Dop e Igp in sede di Consiglio dei ministri agricoli della UE e le sue conseguenze sui prodotti tipici emiliani sono stati al centro di un confronto fra Confcooperative e il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro. “Senza l’adozione delle riforme che riguardano la gestione dei volumi produttivi e le norme di tutela della qualità”, ha detto De Castro, rispondendo ai timori sui prodotti tutelati, “in Parlamento non approveremo nessun pacchetto che ci venga proposto”. “Nel Parlamento Europeo”, ha aggiungo De Castro rivolto ai produttori presenti, “avete un alleato che ha saputo far quadrato sulle posizioni sostenute dalle organizzazioni di rappresentanza italiane e dei Paesi europei che contano tante eccellenze riconosciute come Dop e Igp”. De Castro ha inviato poi un invito a produttori ed associazioni: “Lavorate insieme, continuate a fare quadrato, non perdetevi in battaglie campanilistiche o in questioni residuali e demagogiche: lo sviluppo di Paesi in cui si concentra più di un terzo della popolazione mondiale e il futuro uso di risorse come la terra, il cibo e l’acqua hanno già aperto scenari per i quali occorre investire in nuova cultura, nuove strategie e azioni”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.