De Castro: Italia accolga ciò che Parlamento europeo ha già approvato

”E’ bene che il governo italiano lavori perche’ il Consiglio dei ministri dell’Ue accolga cio’ che il Parlamento europeo in sede plenaria ha gia’ approvato in materia di etichetta d’origine”. Lo ha detto oggi il presidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro, commentando l’annuncio del commissario per l’agricoltura Dacian Ciolos ai deputati della commissione Comagri, sull’introduzione dell’etichetta d’origine nelle prossime proposte sulla politiche di qualita’. Il Parlamento europeo intanto prepara la sua posizione sul futuro della Politica agricola comune (Pac): oggi il Gruppo popolare europeo (Ppe) come lo avevano fatto prima i socialdemocratici (S&D) hanno sottolineato che la Pac deve rispondere alle grandi sfide globali, mettendo al primo posto la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare. E proprio questo, ha detto De Castro, ”deve essere uno dei punti cardini su cui iniziare a dibattere sulla Pac. Se in passato infatti l’offerta superava la domanda, oggi siamo in una situazione di scenario mondiale totalmente diverso: la domanda che supera l’offerta”. ”Siamo solo all’inizio del dibattito della riforma della Pac – ha tenuto a sottolineare De Castro – ricordando che l’importante e’ non perdere di vista il calendario: il 17 novembre Ciolos presentera’ le proposte di riforma Pac post 2013, e l’8 dicembre il documento sulla qualita’. Entro l’anno po, il commissario all’agricoltura rendera’ noto il ‘pacchetto’ per sostenere il settore del latte che comprendera’ altri prodotti, come i cereali. Due pacchetti legislativi – ha precisato – ”su cui il Parlamento deve presentare delle proposte per incominciare a interloquire in maniera costruttiva”. Insomma – ha concluso il presidente di Comagri, ”siamo il Parlamento, dobbiamo preoccuparci meno di quello che dicono gli Stati, ma formare una nostra volonta’ comune per rispondere a cio’ che riteniamo sia importante per il futuro della Pac.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.