De Castro: settimana prossima decisiva per pollame e uova

La prossima sara’ una settimana strategica per le prospettive future del settore europeo del pollame e delle uova. Lo ha dichiarato in una nota il presidente della commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro. A partire dal primo gennaio 2012, infatti, entreranno in vigore i termini stabiliti dalla Direttiva 74 del 1999 che stabilisce le norme minime per la protezione delle galline, ovvero l’abolizione e il non utilizzo delle gabbie di batteria convenzionali quale sistema di allevamento per la produzione di uova. Tale metodo di stabulazione sara’ vietato a vantaggio di sistemi d’allevamento che garantiscono un maggiore benessere degli animali, e cioe’ la stabulazione a terra (i cosiddetti “sistemi alternativi”) e la stabulazione in gabbie arricchite (dette anche “gabbie modificate”). Le ultime indagini di mercato – ha dichiarato De Castro – hanno rivelato le difficolta’ dei produttori a convertire questo tipo di allevamenti in sistemi piu’ consoni ai principi del benessere Animale. Nel 2009, infatti, ancora il 71 per cento delle galline era alloggiato in gabbie in batteria e solo il 29 e’ stato allevato con sistemi alternativi. Ecco perche’, in vista dell’adeguamento dei produttori alla normativa UE, facendo seguito ai risultati dello studio sullo stato attuale del mercato e prospettive future del settore del pollame e delle uova presentato in commissione agricoltura a fine agosto, “abbiamo inserito all’ordine del giorno della riunione della commissione di martedi’ 29 settembre, uno scambio di vedute sulla situazione nel settore”. A tal fine, in rappresentanza della filiera europea, interverra’ Mark Williams, segretario generale dell’European Egg Packers and Traders Association, l’associazione facente capo all’EUWEP, l’organo di rappresentanza dell’Unione Europea per i condizionatori, i commercianti d’uova e i trasformatori di uova, pollame e selvaggina. “Per rispondere alle sollecitazioni della filiera e dei colleghi deputati, – ha concluso De Castro – la Commissione esecutiva sara’ rappresentata sia dalla DG AGRI sia dalla DG SANCO”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.