De Castro, su etichettatura decide Ue. Le leggi statali saranno messe nel cassetto


”In tema di etichettatura gli Stati membri dell’Ue non hanno nessuna facolta’, quindi tutte le norme approvate nei parlamenti nazionali in materia di etichettatura saranno regolarmente prese e messe nel cassetto”. Lo afferma Paolo De Castro, presidente della Commissione agricoltura del parlamento Ue, a margine del convegno di Copagri sulla qualita’ alimentare.”Quando capiremo cio’ – aggiunge De Castro – risparmieremo tempo e lavoreremo magari per cambiare quello che non ci piace nel dispositivo europeo”. ”Per l’etichettatura parliamo di norma, non di regolamento – aggiunge De Castro – E’ come quando diciamo ‘mettiamo un dazio su tali importazioni’, sono solo chiacchiere perche’ uno stato membro Ue non puo’ mettere dazi, tutta la materia commerciale e’ devoluta all’Europa”. ”Percio’ dobbiamo lavorare – prosegue De Castro – perche’ questa norma sull’etichettatura, approvata in plenaria al Parlamento Ue e ora all’esame del Consiglio dell’agricoltura, tenga conto dei nostri desiderata. Entro l’anno la legge e’ fatta”. ”Con questa legge sull’etichettatura tra l’altro – conclude De Castro – ci sara’ aiuto contro manipolazioni e fatti come la mozzarella blu, perche’ si leggera’ tutto in modo trasparente in etichetta”.(ANSA).

Un Commento in “De Castro, su etichettatura decide Ue. Le leggi statali saranno messe nel cassetto”

  • alfredo clerici scritto il 23 giugno 2010 pmmercoledìWednesdayEurope/Rome 17:05

    Bravo De Castro! Finalmente!! Adesso qualcuno avvisi Coldiretti (e Zaia).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.