De Castro, ultimo rush negoziale su riforma Pac

Parlamento europeo sede BruxellesLa commissione agricoltura del Parlamento europeo lancia oggi l’ultimo rush negoziale sulla riforma della Politica agricola comune (Pac) in collaborazione con la neopresidenza lituana dell’Ue. Tra i temi sul tappeto – annuncia oggi il presidente della Comagri Paolo De Castro – ”le disposizioni transitorie relative alle norme sui pagamenti diretti, lo sviluppo rurale e il suo finanziamento, la gestione e il monitoraggio della Pac e il mantenimento della produzione di latte nelle zone montane, in quelle svantaggiate e nelle regioni ultraperiferiche dopo la scadenza del regime delle quote latte. Ma anche la gestione delle spese relative alla catena alimentare, alla salute e al benessere degli animali e delle piante. ”L’attività della Comagri riprende con una sostenuta tabella di marcia e importanti obiettivi da raggiungere” – commenta De Castro – sottolineando che da oggi si terra’ la prima riunione per la stesura del testo negoziale sui punti della riforma della Pac rimasti fuori dall’accordo raggiunto dai capi di stato e di governo lo scorso 26 giugno. Punti – precisa De Castro – che tornano in Comagri grazie alla risoluzione approvata a luglio dal Parlamento: riguardano ”la convergenza esterna (l’avvicinamento del livello degli aiuti tra produttori degli Stati membri ndr), la riserva in caso di crisi, la flessibilità tra i finanziamenti Ue alla produzione agricola e quelli per lo sviluppo rurale e il livello del cofinanziamento nazionale”. Questi temi saranno affrontati dal Consiglio informale dei ministri dell’agricoltura dell’Ue in programma dall’8 al 10 settembre a Vilnius.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.