Dieta Mediterranea: discussione difficile a Nairobi

”La discussione in sede Unesco sta andando avanti in maniera problematica. Ci potrebbe essere addirittura l’ipotesi che la decisione sul probabile riconoscimento della Dieta Mediterranea come patrimonio culturale immateriale dell’Umanita’ venga rinviata a domani”. E’ quanto ha affermato all’ANSA Pier Luigi Petrillo, responsabile della delegazione del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, partita domenica per Nairobi con l’obiettivo di portare a casa il risultato. ”L’Albania, membro del comitato che deve decidere – ha proseguito Petrillo – ha appena fatto un intervento duro nei confronti delle candidature che possono avere valore commerciale come ad esempio la Dieta Mediterranea, e si e’ detta molto preoccupata che in Italia si stia gia’ festeggiando per un riconoscimento che ancora non c’e’, come ad esempio sta facendo la Coldiretti”. Il responsabile del ministero ha precisato che ”l’elemento commerciale non e’ un fattore negativo di per se’, ma e’ la prova che e’ un elemento vitale che si trasmette di generazione in generazione e’ che e’ voluto dalla comunita’. Diverso il discorso di usare il logo dell’Unesco per fini commerciali, una cosa che e’ proibita”. A Nairobi procede intanto il negoziato che, secondo fonti ufficiali, dovrebbe concludersi questo pomeriggio. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.