Dissesto idrogeologico: 150 milioni all’Emilia Romagna dall’intesa tra Regione e Ministero

Oltre 150 milioni di risorse statali e regionali per interventi urgenti di difesa del suolo: la Regione Emilia-Romagna ha sottoscritto un accordo con il Ministero dell’Ambiente per le azioni del periodo 2011-13. All’Emilia-Romagna spettano 90 milioni di euro statalo e la Regione ha disposto un cofinanziamento di oltre 60 milioni, per interventi urgenti di mitigazione del rischio idrogeologico. Il presidente Vasco Errani ha commentato positivamente – in una nota – la firma dell’accordo per un intervento di ‘sistema’, auspicando che i finanziamenti ”siano messi presto a disposizione dal Governo anche perche’ in questo accordo la Regione Emilia-Romagna si e’ fortemente impegnata”, in un lavoro ”iniziato da tempo e che vogliamo proseguire con forza e coerenza – ha aggiunto – per prevenire il piu’ possibile, e mettere in sicurezza il territorio”. Si tratta di ”un primo passo – ha precisato -. E’ necessario fare molto di piu’ ed e’ per questo che continuo a insistere sulla necessita’ di definire a livello nazionale (Governo, Regioni ed Enti locali) un piano decennale che faccia fare un salto di qualita’ al Paese e dove ciascun livello istituzionale faccia la propria parte. E’ questo quello di cui ha bisogno l’Italia”. L’assessore regionale alla Difesa del suolo, Paola Gazzolo, ha condiviso con il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo la necessita’ che i fondi contro il dissesto siano effettivamente accreditati, precisando pero’ l’esigenza che ”queste risorse siano al di fuori del Patto di stabilita’ per poter essere prontamente utilizzate. Con questi finanziamenti – ha detto – si potranno concludere alcuni importanti interventi strutturali, come le casse di espansione sugli affluenti del Po e nel bacino del Reno, e intervenire per la manutenzione diffusa dei versanti, del reticolo idrografico e della costa in una visione pluriennale, che veda la manutenzione e la prevenzione come vero strumento per uscire dalla logica dell’intervento di riparazione”, dopo l’evento distruttivo. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.