Diventa Parco regionale l’area fluviale del Trebbia

fiume Trebbia Con l’approvazione da parte dell’Assemblea legislativa è stato istituito il Parco regionale fluviale del Trebbia. Il settore tutelato dal nuovo Parco rappresenta la piu’ importante area naturale della pianura piacentina e interessa vaste zone del greto fluviale, comprese nei comuni di Rivergaro, Gazzola, Gragnano Trebbiense, Gossolengo, Piacenza, Rottofreno e Calendasco, per un’estensione totale di 4.049 ettari. Vi si trovano ambienti fluviali e perifluviali, in gran parte demaniali, aree coltivate a seminativo e un nucleo boschivo di particolare pregio naturalistico, conosciuto come Bosco di Croara. La Regione, tenuto conto della loro rilevanza regionale, si adoperera’ per mantenere le attivita’ estrattive presenti nell’area, contemperando la tutela del parco e le attivita’ produttive che vi si svolgono. La provincia di Piacenza aveva finora la piu’ bassa percentuale di aree naturali protette: lo 0,7% del territorio con la zona del parco regionale del torrente Stirone e la riserva geologica del Piacenziano.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.