Docg , parola sconosciuta agli inglesi

tappoLa grande maggioranza dei consumatori inglesi non sa cos’ e’ una Docg e nel mercato britannio il prezzo medio di una bottiglia di vino sullo scaffale e’ tra le 4,5 e le 5 sterline mentre solo una nicchia di appassionati (3%) acquista bottiglie sopra i 10 euro. Emerge da una ricerca delle Citta’ del Vino presentata a Montalcino (Siena), e intitolata ‘Analisi delle strategie, performance e prospettive di Brunello di Montalcino, Vernaccia di San Gimignano e Vino Nobile di Montepulciano’. Lo studio analizza le performance di tre importanti denominazioni toscane sul mercato inglese con l’obiettivo di comprenderne il potenziale di sviluppo di individuare strategie per accrescere la competitività delle produzioni vitivinicole regionali. L’indagine e’ stata condotta su importatori, buyer, ristoratori ed enotecari inglesi. Secondo i risultati della ricerca, le certificazioni Docg non rappresentano uno strumento di guida per i consumatori, in quanto certificano principalmente l’origine e il metodo produttivo. I vini di qualita’ toscani in generale hanno una buona immagine nel mercato inglese ma dagli operatori e’ percepita una mancanza di coesione all’interno della stessa denominazione. Per aumentare le sue quote di mercato, lo studio suggerisce che la Toscana dovrebbe creare un brand forte e le Docg dovrebbero avere uno stile piu’ riconoscibile.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.