Domani “Calici di stelle” dal Trentino alla Sicilia

Dal Trentino alla Sicilia, dalla Puglia alla Toscana, lungo tutto lo Stivale, c’e’ chi si lascia accompagnare da un “Divin corteo”, chi si da’ appuntamento per cena con il vignaiolo, chi banchetta con Dioniso, e chi invece non si lascia scappare l’esperienza di una vendemmia in notturna, In citta’, in montagna, al mare o nel relax della campagna, l’appuntamento piu’ atteso del mondo del vino in estate offre eventi per tutti i gusti: il 10 agosto nelle piazze delle Citta’ del Vino e nelle cantine del Movimento Turismo del Vino di tutta Italia e’ di scena l’edizione 2010 di “Calici di Stelle” (info: www.cittadelvino.it; wwww.movimentoturismovino.it). Dedicato al tema dell’ambiente e dell’eco-sostenibilita’ in cantina, i territori del vino protagonisti di “Calici di Stelle” accoglieranno gli enoappassionati con l’uso esclusivo di calici in vetro, organizzeranno incontri e dibattiti per sensibilizzare sull’importanza della raccolta differenziata, come quella di tappi in sughero e bottiglie, e sull’importanza di utilizzare le energie rinnovabili anche nella produzione dei vini, dal sole all’acqua alle biomasse, grazie alla loro abbondanza in natura. Perche’ salvaguardare l’ambiente vuol dire anche avere vini di qualita’. E, tra una degustazione e l’altra sara’ possibile osservare il cielo e le stelle sotto la guida esperta dell’Unione Italiana Astrofili, e, per promuovere il consumo moderato e consapevole, in molte piazze e cantine sara’ possibile ricevere gratuitamente un etilometro, griffato per l’occasione con l’inconfondibile logo di “Calici di Stelle”, per un test immediato prima di mettersi alla guida.
Tra gli appuntamenti piu’ curiosi nel Belpaese: A Guarene, in Piemonte, gli enoappassionati saranno i commensali di un banchetto in onore di Dioniso, accompagnato da musica, rappresentazioni dei miti greci e dai vini classici del Roero.
Valle d’Aosta – Liguria “Calici di Stelle” e’ di scena a Morgex, dove si osserveranno le stelle sul Colle S. Carlo al Belvedere circondati dalle vette delle Alpi, degustando il Vin blanc de Morgex et la Salle.
A Pornassio, “Calici di Stelle” fa parte dei numerosi eventi promossi in occasione della “Settimana del Vino”, una manifestazione dedicata alla storia e alle tradizioni enologiche del territorio.
Lombardia-Friuli Venezia Giulia Tra gli appuntamenti un’intera nottata dedicata al Chiaretto, agli spumanti e ai rossi della Valte’nesi, con piatti tipici della cucina gardesana, promossa dal Consorzio del Garda Classico e dalla Strada dei Vini e dei Sapori del Garda. A Milano si brinda sui Navigli con le migliori etichette di Lombardia, Liguria e Canton Ticino.
Non poteva che essere in piazza Tocai, il brindisi a Corno di Rosazzo, all’ombra del grande gelso, sotto le cui fronde una volta i contadini trovavano ristoro dal caldo. A San Daniele del Friuli, invece, gli enoappassionati potranno abbinare i vini locali con i prodotti del territorio nelle tradizionali “Cene con il vignaiolo”.
Trentino Alto Adige- Veneto Ad Aldeno le bollicine del Trentodoc sposeranno i migliori piatti della tradizione culinaria locale – dall’orzetto alla trentina ai fasoi en bronzom, dalla lombatina con cavolo cappuccio al filetto di trota salmonata Astro (Associazione Troticoltori Trentini), dallo strudel alla torta di mele – ma si potranno degustare anche i Merlot, Muller Thurgau.
Un “Divin Corteo” accompagnera’ gli enoappassionati in visita a Vazzola, “scortati” da antichi ritmi, che porteranno in “trionfo” la qualita’ e la tipicita’ dei vini, delle grappe e dei prodotti locali.
Emilia Romagna-Toscana Un brindisi davvero originale quello di Castelvetro di Modena: qui a far da sfondo e’ la famosa piazza della Dama, la piazza che e’ una vera e propria scacchiera con tanti di riquadri . Ad aprire le porte per la prima volta in notturna sara’ la Cantina Manaresi a Zola Predosa.
Tradizionale gemellaggio “divino” a San Gimignano, con la degustazione guidata che fara’ incontrare la Vernaccia di San Gimignano Docg con le Malvasie Istriane.
Umbria-Marche Una lunga fila di romantici tavoli, sul Ponte delle Torri, sistemati lungo il camminamento dell’antico acquedotto, accoglieranno gli ospiti a Spoleto. Senza dimenticare, “Sagrantino sotto le Stelle”, il tradizionale appuntamento di “Calici di Stelle” a Montefalco.
A Morro D’Alba, tra un brindisi e l’altro sara’ possibile visitare il Museo Utensilia, un’interessante raccolta dei piu’ antichi strumenti della mezzadria.
Molise-Abruzzo L’appuntamento con l’osservazione delle stelle, i vini e le prelibatezze della tradizione molisana e’ nell’unica Citta’ del Vino del Molise: Campomarino.”Calici di Stelle” a Pratola Peligna e’ l’appuntamento clou di “Uve dei Peligni – Ieri, oggi, domani”, un originale percorso enogastronomico che portera’ gli enoappassionati in visita alle antiche cantine di fine ‘800. Lazio-Campania A Castiglione in Teverina sara’ il Museo del Vino ad accogliere gli enoappassionati, mentre alla Cantina I Pampini ad Acciarella Latina e’ di scena lo spettacolo “Sentieri del Vino e della Musica”.
A Tramonti gli enoappassionati potranno conoscere e scoprire uno dei tanti vitigni autoctoni di cui e’ ricco il Belapese: il “tintore”. Ma il sentiero notturno della notte di San Lorenzo condurra’ gli amanti del buon bere anche a Feudi di San Gregorio.

Puglia- Calabria Quello della Puglia, e’ uno degli appuntamenti piu’ importanti nel ricco calendario di eventi di “Calici di Stelle”, che vede ogni anno la partecipazione di migliaia di enoappassionati, incuriositi dalla possibilita’ di degustare, tutto in una notte, le etichette di oltre 50 cantine dalla Daunia al Salento: anzi, sono due, il primo a Trani dal titolo “Trani e la storia dei trani”, il secondo a Lecce, la notte di S.Lorenzo, dedicato a “Vino e arte barocca”.
Appuntamento per gli enoappassionati alla ricerca di vere e proprie “chicche” enologiche a Bianco, dove sara’ possibile scoprire e degustare un pregiato vino passito importato dai coloni greci: il “Greco di Bianco”.
Sicilia-Sardegna Tantissimi gli appuntamenti anche in Sicilia: a Castiglione di Sicilia si brinda alle pendici dell’Etna, alla cantina Feudo Arancio a Sambuca di Sicilia, mentre imperdibile e’ la suggestiva vendemmia in notturna nei vigneti di Chardonnay di Donnafugata a Contessa Entellina.
Brindisi con i vini della Cantina Sociale di Dorgali, e, prima di rimettersi alla guida, gli enoappassionati potranno provare l’etilotest, monouso, gratuito e griffato con il logo di “Calici di Stelle”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.