Domani agricoltori di Coldiretti a Roma in difesa del grano

campo spighe di granoBlitz di migliaia agricoltori, domani 20 luglio dalle ore 9,00, che arriveranno nella Capitale da tutte le regioni per difendere il grano italiano che sta affrontando una crisi senza precedenti con quotazioni più basse di 30 anni fa che rischiano di fare strage delle centinaia di migliaia di aziende agricole impegnate nella coltivazione più estesa sul territorio nazionale.
Lo ha annunciato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo al termine dell’Assemblea nazionale di Coldiretti chiamando a raccolta per la “guerra del grano” gli agricoltori davanti al Ministero delle Politiche Agricole in via Venti Settembre XX, dove è stato convocato dal Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina il tavolo di crisi nazionale con i rappresentanti delle Regioni e della filiera, dai campi all’industria fino alla distribuzione.
 
“Non è più possibile continuare a produrre sotto i costi di produzione – commenta il Presidente di Coldiretti Modena, Francesco Vincenzi –  con uno schema che ormai si ripete per tutti i settori produttivi, dal grano al latte, dall’ortofrutta alla carne e che sta portando le nostre aziende sul lastrico. Con l’avvio della mobilitazione vogliamo combattere una situazione diventata ormai insostenibile provocata dall’aumento delle importazioni soprattutto da Paesi extracomunitari mentre i nostri raccolti vengono lasciati nei magazzini per effetto di manovre speculative che provocano la desertificazione di milioni di ettari di terreno e mettono a rischio il futuro della filiera dei prodotti più rappresentativi del Made in Italy nel mondo come la pasta e il pane.”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.